03 Marzo 2020

Prisma nelle lenti

Ecco alcune nozioni di base sul prisma nelle lenti


1. Occhiali con prisma, significa che i centri ottici delle lenti non si verificano sul PD. Ad esempio, se l’occhio sinistro ha 2 diottrie a prisma prescritte Base Out, il punto sull’obiettivo che è 2 Base Out si trova sul PD.

2. Di conseguenza, negli occhiali in cui è presente il prisma prescritto, troviamo i valori di prisma prescritti sul PD.

3. Utilizzando un misuratore di lenti manuale, il reticolo è la chiave per localizzare il prisma.

4. Utilizzando il bersaglio, le linee della sfera e del cilindro, posizionare il centro del bersaglio (dove si incrociano il centro della sfera e le linee del cilindro) al centro del reticolo. Questo è il punto di non prisma, il centro ottico. Vedi l’illustrazione a destra.

5. Quindi, spostare il centro del bersaglio sul punto del prisma prescritto e puntare l’obiettivo. Voila, questo è il punto da cui viene misurato il PD.

 

Quindi, se c’è un prisma prescritto in entrambi gli occhi, il punto punteggiato su ciascuna lente nel punto del prisma prescritto dovrebbe essere uguale al PD del paziente.

25 Febbraio 2020

Cromo Care

5 cose che dovresti sapere sui filtri Cromo Care

La linea  di filtri Cromo Care, lenti con trattamenti filtranti fotoselettivi, è nata dall’esigenza di contrastare gli effetti dannosi che i raggi UV e la luce blu hanno sulla vista delle persone affette da particolari disturbi oculari, donando la giusta protezione e comfort visivo al portatore.
Ma quali sono le principali caratteristiche di questi filtri? Che conseguenze hanno sulla vista i raggi ai quali siamo costantemente esposti? In che modo si possono evitare i loro effetti?

 

5 importanti aspetti
da tenere in considerazione:

1. Le disfunzioni visive

I filtri Cromo Care rappresentano un’efficace soluzione per tutte le persone affette dalle
seguenti patologie:

 

• Afachia e pseudofachia
• Albinismo
• Aniridia
• Atrofia ottica
• Cataratta
• Degenerazione maculare
• Distrofia corneale
• Glaucomia
• Retinite diabetica
• Retinite pigmentosa

 

2. Le radiazioni nocive

È fondamentale per i portatori affetti da queste patologie prestare maggiore attenzione agli effetti dannosi che i raggi UV e la luce blu possono causare alla loro vista. Questi filtri, assimilando correttamente le radiazioni dannose, ne contrastano l’assorbimento da parte dei tessuti orbitali ed il conseguente insorgere di complicazioni visive.

 


3. La trasmittanza

Per ogni filtro Cromo Care è importante conoscere il livello di trasmittanza, ovvero il rapporto percentuale tra l’intensità della luce, che attraversa la lente, e quello della luce che ne emerge.


4. La lunghezza d’onda

Un secondo importante aspetto da tenere in considerazione è il valore numerico dell’ultima lunghezza d’onda al di sotto della quale tutte le altre lunghezze d’onda vengono completamente assorbite dalla lente.
Facciamo un esempio: se un filtro ha un valore di 450nm, sta ad indicare che tutte le lunghezze d’onda sotto i 450nm vengono correttamente assorbite dal filtro.

 

 

5. Il test del contrasto

Ogni filtro deve essere scelto ed utilizzato in funzione della patologia e dei risultati del test di sensibilità al contrasto. Per ottenere ciascun filtro le lenti vengono immerse in bagni speciali di colore i cui pigmenti sono in grado di assorbire selettivamente diverse lunghezze d’onda. Le lenti vengono poi lasciate in immersione fino al raggiungimento dell’assorbimento desiderato. I filtri Cromo Care sono indicati per i portatori affetti dalle patologie sopra elencate, chi li ha provati conferma di aver riscontrato diversi benefici tra cui:

 

• visione nitida in tutte le condizioni di luce
• riduzione dei riflessi e dell’opacità
• visione ottimale al sole
• miglioramento del contrasto e dell’acuità visiva

 

Di seguito una tabella con le indicazioni dei filtri Cromo Care da utilizzare in base alle
diverse necessità visive:

ACROMATOPSIA

ADATTAMENTO VISIONE NOTTURNA

AFACHIA

ALBINISMO

BLEFAROSPASMO

CECITÀ NOTTURNA

CVS (COMPUTER VISIONE SYNDROME)

DEGENERAZIONE MACULARE

FOTOFOBIA

GLAUCOMA

PRE CATARATTA

POST-CATARATTA

PSEUDOAFACHIA

RETINITE PIGMENTOSA

RK-PRK

RETINOPATIA DIABETICA

SAD (SEASONAL AFFECTED DISORDER)

SINDROME DI SJORGEN

USO IN ESTERNO

20 Febbraio 2020

FreeForm Lenses

 

Le  lenti per occhiali ad alta definizione sono chiamate lenti a forma libera. Il termine “forma libera” si riferisce a un processo di fabbricazione avanzato che riduce le aberrazioni di ordine superiore come l’aberrazione sferica che si verificano nelle lenti per occhiali create con strumenti e processi di produzione di lenti per occhiali tradizionali. Con gli obiettivi a forma libera (chiamati anche obiettivi digitali ad alta definizione), la fabbricazione degli obiettivi su prescrizione degli occhiali di chi li indossa è ottimizzata con apparecchiature di superficie controllate da computer che sono molto più precise degli strumenti convenzionali. In effetti, la tecnologia a forma libera può far emergere le lenti con incrementi di potenza di 0,01 diottrie (D), rispetto agli incrementi da 0,125 a 0,25 D delle attrezzature per lenti per occhiali convenzionali. La fabbricazione di alcuni obiettivi digitali a forma libera tiene conto anche del modo in cui gli obiettivi sono posizionati davanti agli occhi di chi li indossa quando si trova nella montatura degli occhiali, per fornire la potenza dell’obiettivo più precisa e la visione più nitida possibile. Altri fattori che possono essere considerati nel processo di personalizzazione dell’obiettivo includono l’angolo tra l’occhio e la superficie posteriore dell’obiettivo in diverse posizioni dello sguardo (ad esempio, quando chi lo indossa guarda di lato piuttosto che dritto attraverso il centro dell’obiettivo ), la dimensione del telaio e la posizione della pupilla di chi lo indossa all’interno del contorno del telaio. Con questi e forse altri fattori presi in considerazione durante la progettazione e la fabbricazione delle lenti, le lenti per occhiali ad alta definizione offrono un grado di personalizzazione senza precedenti e possono ridurre o eliminare alcune aberrazioni di ordine superiore. Le superfici realizzate con precisione e personalizzate degli obiettivi ad alta definizione possono aiutare a ridurre le aberrazioni che limitano il campo visivo e causano esplosioni di stelle, aloni e distorsioni delle luci a forma di cometa durante la notte. Il risultato è che gli obiettivi ad alta definizione possono fornire una qualità dell’immagine più nitida, una migliore visione periferica, una migliore sensibilità al contrasto e meno abbagliamento durante la notte. Mega Labo Laboratorio digitale a servizio completo con una struttura ARC. Rivestimento antiriflesso, lenti convenzionali e lenti a forma libera.

05 Febbraio 2020

Potenza Compensata

Le lenti compensate sono calcolate e ottimizzate per tutti gli utenti.

Questo è uno dei maggiori vantaggi degli obiettivi a forma libera. La massima acutezza visiva e i più ampi campi visivi sono raggiunti per tutte le prescrizioni e possono essere prodotti con tutte le curve di base e tutti i tipi di materiale.

http://www.megalabo.net/compensated-power/

31 Gennaio 2020

Breve guida ai parametri personalizzati

Solitamente, il potere prescritto è la prescrizione del medico o dell’ottico che però ancora non tiene in considerazione la montatura che il vostro cliente desidera poi indossare nella sua quotidianità.
Dopo anni di sviluppi sulle tecnologie FreeForm, è finalmente possibile abbinare i dati della montatura e della sagoma scelta dai vostri clienti, garantendo la realizzazione di lenti con vantaggi sia estetici, come la riduzione dello spessore e una maggiore leggerezza, sia ottici, in quanto il vostro cliente otterrà nel suo occhiale esattamente la prescrizione della quale ha bisogno, migliorando la visione in ogni direzione di sguardo e riducendo le più elevate distorsioni.

 

Per questo motivo inserire nell’ordine i parametri di personalizzazione, che sono specifici per ogni singolo paziente, rappresenta uno strumento fondamentale per creare lenti uniche completamente disegnate sui bisogni dei vostri clienti.

 

Ma quali sono questi parametri? Cosa indicano? Come vanno ordinati?
Questa breve guida può essere uno strumento utile a comprendere meglio queste tematiche.

 

QUALI SONO E COME SI ORDINANO I PARAMETRI PERSONALIZZATI?

È consigliato inserire nell’ordine tutti i seguenti parametri:

parametri-personalizzati_angolo-pantoscopico

 

1. Corridoio
È l’area utile della lente per la visione intermedia. Questa aumenta progressivamente il potere con una progressione dipendente dalla geometria, fino ad arrivare al valore del vicino. Collega l’area del centro ottico per lontano al centro del centro ottico per vicino.

 

2. Altezza di montaggio
Segmento che congiunge il centro ottico per lontano al bordo inferiore della dima.

 

3. Inset
Spostamento nasale del centro ottico per vicino rispetto alla posizione di quello per lontano.

 

4. Semidistanza interpupillare
Semidistanza tra i due centri ottici per lontano.

 

5. A Box
Dimensione massima orizzontale della dima

 

6. B Box
Dimensione massima verticale della dima

 

7. DBL
Distanza minima tra le superfici dei naselli o dei bordi della montatura.

 

Angolo Pantoscopico
Inclinazione del frontale rispetto alle aste espressa in gradi.

 

Angolo di Avvolgimento
Rappresenta la curvatura del frontale.

 

Vertex
Distanza apice-corneale.

 

IL NOSTRO CONSIGLIO

Quando riceverete le lenti dai vostri produttori, leggerete al frontifocometro un potere diverso da quello ordinato, perchè quest’ultimo viene ricalcolato tenendo in considerazione tutti i parametri da voi personalizzati, inseriti nell’ordine. Il potere ricalcolato viene chiamato potere compensato, ed è quello che andrà misurato per verificare che le lenti siano state prodotte correttamente.
Quest’ultimo, solitamente, viene indicato nella bustina delle vostre lenti sotto la prescrizione da voi ordinata:

 

parametri-personalizzati_tipo-di-lente

 

Ordina al più presto le lenti personali fornendo tutti i parametri personalizzati per ottenere le migliori lenti di sempre per i vostri clienti.

 

 

15 Gennaio 2020

Camber ™ SteadyVisione più efficiente grazie alla stabilità dell’immagine

Camber ™ Steady è un obiettivo progressivo premium con un’architettura unica. Sulla superficie frontale, il bianco dell’obiettivo Camber ™ fornisce la curva base ideale, offrendo una qualità visiva imbattibile.

La superficie posteriore utilizza un design digitale progressivo personalizzato sviluppato utilizzando una metodologia innovativa chiamata Steady, che riduce drasticamente le distorsioni laterali.

Metodologia costante La metodologia costante, disponibile solo nella lente Camber ™ Steady, utilizza un controllo rigoroso della potenza media, che praticamente elimina l’errore sferico nelle aree laterali della lente e raggiunge una riduzione significativa dei lobi di astigmatismo massimo, offrendo all’utilizzatore un miglioramento laterale visione con stabilità dell’immagine superiore.

 

caratteristiche e benefici

  • Obiettivo progressivo personalizzato per uso quotidiano su due lati
  • Migliore stabilità dell’immagine, anche in condizioni dinamiche grazie alla metodologia costante
  • Riduzione dell’effetto di nuotata e visione periferica imbattibile
  • Ottica superiore grazie alla tecnologia Camber ™
  • Alta precisione e personalizzazione grazie alla tecnologia Digital Ray-Path®
  • Riduzione dello spessore
  • Inserto variabile

Indossatore ideale Indossatori progressivi esperti o inesperti che cercano un obiettivo premium e necessitano di campi visivi estesi e minima distorsione laterale.

Homepage 1

02 Gennaio 2020

Calgary :Occupazionale

Office Reader II Obiettivo di lavoro per distanze vicine e intermedie

Office Reader II è un ottimo obiettivo per il lavoro in ufficio e al computer poiché offre
campi visivi e visivi estremamente ampi e un adattamento molto semplice. È ideale per i professionisti di mezza età che trascorrono molto tempo lavorando a distanze intermedie (impiegati, chef, musicisti, ecc.). Le regioni di visione vicine e intermedie coprono l’intera superficie dell’obiettivo, garantendo aree più ampie ottimizzate. Inoltre, il design morbido garantisce un facile adattamento e un comfort imbattibile. Office Reader II offre 4 intervalli di visione per coprire tutte le esigenze del paziente.

caratteristiche e benefici

  • Lente da ufficio personalizzata
  • Esclusivo per l’ambiente interno. Non adatto alla guida
  • Grande campo intermedio e vicino visivo
  • Posizione ergonomica per lavorare in ambienti chiusi
  • Migliora la visione per gli utenti che utilizzano dispositivi elettronici grazie alla tecnologia Smart Add
  • Alta precisione e personalizzazione grazie alla tecnologia Digital Ray-Path®
  • Inserimento e riduzione dello spessore variabili

Disponibile in 4 gamme di visione:

  • Office Reader II 1,3 m – Visione chiara fino a 4 piedi
  • Office Reader II 2 m – Visione chiara fino a 6,5 piedi
  • Office Reader II 4 m – Visione chiara fino a 13 piedi
  • Office Reader II 6 m – Visione chiara fino a 19,5 piedi

Trattamenti compatibili con questo obiettivo:
Duracote ® | Sentinel ® | Blu Cut ® | Glace Plus ® | HMC ® | Drive ® | Filtri per la salute visiva | Colori della tinta | Colori specchiati

15 Dicembre 2019

inMotion ™

PALObiettivo guida perfetto per tutte le condizioni di illuminazione, riducendo gli effetti della miopia notturna

inMotion ™ PAL è un obiettivo completamente personalizzato che incorpora una distribuzione di potenza specificamente adattata per la guida. Comprende una zona di visione notturna che aiuta a compensare la differenza di errore di rifrazione che si verifica tra giorno e notte fino a 0,25 D, che fornisce a chi la indossa un’acuità visiva superiore, riducendo lo stress e l’affaticamento visivo così comuni durante la guida notturna.

inMotion ™ SV Obiettivo guida perfetto per tutte le condizioni di illuminazione, riducendo gli effetti della miopia notturna

inMotion ™ SV, un obiettivo premium completamente personalizzato progettato specificamente per i conducenti frequenti, riduce gli effetti della miopia notturna incorporando una specifica zona di visione notturna. Questa caratteristica unica consente ai conducenti di sperimentare una maggiore qualità visiva e meno affaticamento visivo durante la guida.

caratteristiche e benefici

  • Lente progressiva completamente personalizzata
  • Incorpora una distribuzione di potenza specificamente adattata per la guida
  • Zona visione notturna, compensa la differenza di errore di rifrazione tra giorno e notte
  • Stress ridotto e affaticamento visivo
  • Campi visivi ampi con astigmatismo meno indesiderato
  • Visione ottimizzata per cruscotto e specchi
  • Adattamento quasi immediato
  • Ottima opzione per i fotogrammi avvolgenti
  • Alta precisione grazie alla tecnologia Digital Ray-Path®
  • Inserimento e riduzione dello spessore variabili

Trattamenti compatibili con questo obiettivo:
Duracote ® | Sentinel ® | Blu Cut ® | Glace Plus ® | HMC ® | Drive ® | Filtri per la salute visiva | Colori della tinta | Colori specchiati

23 Novembre 2019

Cos’è il trattamento antiriflesso acromatico?

Il trattamento antiriflesso per le lenti oftalmiche è uno dei più utilizzati; Mega Labo ha messo a punto uno speciale trattamento antiriflesso acromatico per un sorprendente comfort visivo.

 

 

Cos’è il trattamento antiriflesso

Il trattamento antiriflesso, così come tutti gli altri trattamenti (antigraffio, antiappannamento etc.), è stato ideato per migliorare le prestazioni ottiche dei materiali che compongono le lenti, nonché per migliorare in maniera significativa il comfort visivo.
Questo particolare trattamento interviene sugli effetti dei raggi luminosi che vengono in parte riflessi, in parte rifratti e in parte trasformati in energia e assorbiti dalla lente.
Per questo motivo, con il passare del tempo, il trattamento antiriflesso si è dimostrato indispensabile per il corretto funzionamento della lente, in particolare per quanto riguarda il fenomeno della riflessione.
La riflessione è un fenomeno facilmente riscontrabile dagli utilizzatori di lenti oftalmiche poiché influisce sulla corretta visione limitando la nitidezza delle immagini e l’acuità visiva.

Gli effetti di questo disturbo possono essere:

 

  • diminuzione del contrasto: i raggi di luce non si propagano in modo lineare ma vengono riflessi sulla superficie della lente facendo perdere la percezione chiara e nitida degli oggetti osservati;
  • presenza di immagini fantasma: solitamente si verifica quando la visione è ostacolata dalla presenza di fonti luminose;
  • perdita di trasparenza: più luce viene riflessa dalla lente, meno luminosa e definita sarà la realtà osservata.

 

 

Ma di cosa si tratta esattamente?

Il trattamento antiriflesso non è altro che uno strato di materiale semi-trasparente che, applicato alla lente, agisce contro tutti i fenomeni di riflessione in modo distruttivo contribuendo a ridurre al massimo i disturbi provocati dai raggi di luce riflessi.
La scelta di acquistare un trattamento antiriflesso per i vostri occhiali non è solamente una scelta estetica ma si tratta di una vera e propria rivoluzione visiva.
I benefici di questo trattamento sono apprezzabili in ogni momento della giornata.

 

 

I vantaggi di un antiriflesso acromatico: il trattamento Glace Plus™ di Mega Labo

Per garantire una migliore performance estetica ed una maggiore trasparenza delle lenti, Mega Labo ha creato un trattamento antiriflesso senza colore residuale, che permette la trasmissione di una quantità superiore di luce attraverso la lente al fine di ridurre al minimo i fastidiosi riflessi provenienti dalle fonti luminose.

Glace Plus™ è il trattamento antiriflesso che
non crea nessun riverbero colorato e
permette una visione pura.

Achroma_example

 

A chi è consigliato?

Ora che abbiamo elencato i principali vantaggi del trattamento antiriflesso Glace Plus™, per chi è maggiormente consigliato?

 

1. MIOPIA
Persone affette da forti miopie

 

2. PROGRESSIVE
Persone che utilizzano lenti progressive

 

3. UTILIZZO NOTTURNO
Portatori di occhiali per utilizzo notturno

 

4. PUREZZA DELLE IMMAGINI
Persone che cercano la purezza delle immagini (designer, grafici, architetti etc.)

 

5. CONTATTO VISIVO
Persone che parlano e lavorano in pubblico e ricercano il contatto visivo

 

6. ESTETICA
Persone attente alla propria estetica e al proprio look

 

 

 

 

 

Offri ai tuoi clienti un trattamento antiriflesso acromatico ad alte prestazioni. Consiglia loro Glace Plus™ di Mega Labo.

 

15 OTTOBRE 2019

Calgary Specialty Designs: mobile

Calgary Alpha Mobile Progettato esclusivamente per gli utenti di dispositivi elettronici

Sviluppato appositamente per gli utenti di dispositivi elettronici,Calgary Alpha Mobile è un design completamente personalizzato che fornisce campi visivi espansi vicini e intermedi; combinato con una transizione graduale, questo consente agli utenti di cambiare la distanza focale in un modo più agile.

caratteristiche e benefici

  • Lente progressiva personalizzata per uso quotidiano
  • Grazie alla tecnologia Smart Add, migliora la visione dell’utente durante l’utilizzo di dispositivi elettronici
  • Transizione fluida per una messa a fuoco più agile
  • Maggiore capacità di concentrarsi su piccoli dettagli
  • Alta precisione e personalizzazione grazie alla tecnologia Digital Ray-Path®
  • Inserimento e riduzione dello spessore variabili

Indossatore ideale, portatori progressivi esperti o principianti che utilizzano dispositivi elettronici e sono alla ricerca di un obiettivo superiore che utilizza dispositivi elettronici

Trattamenti compatibili con questo obiettivo:
Duracote ® | Sentinel ® | Blu Cut ® | Glace Plus ® | HMC ® | Drive ® | Filtri per la salute visiva | Colori della tinta | Colori specchiati

15 Settembre 2019

Lenti InMotion : ne abbiamo parlato con un esperto.

 

Vedere bene è una condizione imprescindibile per la comune sicurezza sulla strada. Spesso mentre siamo alla guida ci capita di sentire gli occhi affaticati e pesanti.
Questo accade perché la nostra vista deve adattarsi in modo rapido e frequente ai cambiamenti delle condizioni ambientali che ci circondano.
I riflessi dei fanali, i cartelli stradali in condizioni di scarsa luminosità, le condizioni meteorologiche e in genere tutte le sorgenti luminose ed abbaglianti causano fastidiose problematiche alla nostra vista.
Diventa importante possedere degli occhiali con lenti pensate per contrastare questi problemi e in grado di ampliare la nitidezza del campo visivo nella media e lunga distanza, sia durante la guida diurna che notturna.

La parola all’esperto

Abbiamo chiesto al nostro tecnico di laboratorio Mariano di rispondere ad alcune domande sulle lenti Drive  e sul trattamento Drive.

La parola all’esperto

Abbiamo chiesto al nostro tecnico di laboratorio Mariano di rispondere ad alcune domande sulle lenti InMotion e sul trattamento Drive.

Lenti InMotion : cosa le contraddistingue?

“Il nostro sistema visivo è in grado di mettere a fuoco tutto ciò che troviamo posizionato a diverse distanze in differenti condizioni di luce, decifrando i dettagli cromatici come accade con una macchina fotografica. Le lenti InMotion  sono la soluzione per una visione nitida e sicura alla guida, lontana da qualsiasi inconveniente. Il loro design è stato progettato per assicurare il massimo comfort visivo in condizioni di visione fotopica e scotopica.
Quando i nostri occhi sono circondati da un’elevata luminosità ci troviamo in una condizione di visione fotopica, ovvero le nostre pupille diminuiscono il loro diametro per far passare solamente la quantità di luce necessaria per una corretta visione. I nostri occhi si trovano, in questo caso, in uno stato di miosi.
Al contrario, in presenza di scarsa luminosità i nostri occhi sono in una condizione di visione scotopica, lo stato di midriasi fa aumentare il diametro delle pupille per ampliare il campo visivo.”

Visione con lente odierna

Trattamento Drive

Perché utilizzarle?

“Il design delle InMotion  è capace di tenere in considerazione le condizioni di miosi e midriasi pupillare facilitando la messa a fuoco dell’ambiente circostante. La visione risulta amplificata e ottimizzata sia nel lontano che nell’intermedio, questo conferisce una maggiore sicurezza alla guida.
Queste lenti garantiscono un incremento della nitidezza anche nelle zone periferiche della lente, consentendo una visione ottimale in ogni direzione. Le lenti InMotion sono l’ideale anche in caso di condizioni meteorologiche avverse.”

 

Le lenti InMotion possono essere utilizzate anche di notte?

“Molto spesso quando siamo alla guida di notte ci capita di rimanere abbagliati dai fari luminosi delle automobili che incrociamo e di percepire una forte sensazione di disturbo. Il trattamento Drive, applicato alle lenti InMotion, permette di contrastare questi disturbi offrendo un comfort visivo anche in condizioni di visione scotopica, migliorando il contrasto delle immagini, riducendo l’abbagliamento e l’affaticamento visivo.

A chi consigliarle?

“Le lenti InMotion sono l’ideale per tutti coloro che desiderano comfort e sicurezza alla guida sia di giorno che di notte, in modo particolare per i miopi.”

 

Cosa aspetti? Ordina subito le lenti InMotion e metti in sicurezza la tua guida.

05 Settembre 2019

Relax Lenti anti-fatica per non-presbiti e pre-presbiti

Relax è un obiettivo personalizzato a visione singola con un design morbido che riduce i
sintomi di affaticamento visivo associati alla lettura per lunghi periodi di tempo. Offre un’aggiunta aggiuntiva nella regione di visione vicina dell’obiettivo per rilassare la regolazione tra diverse distanze e aumentare la messa a fuoco con meno sforzo. Relax  è l’ideale per gli indossatori di età compresa tra 18 e 45 anni che hanno bisogno di una migliore visione da vicino. È disponibile in 3 aggiunte

caratteristiche e benefici

  • Obiettivo di visione singola anti fatica completamente personalizzato
  • Riduce i sintomi di affaticamento visivo
  • Include un’aggiunta aggiuntiva nella regione di visione vicina
  • Rilassa la regolazione tra diverse distanze
  • Migliore messa a fuoco con meno sforzo
  • Migliora la visione per gli utenti che utilizzano dispositivi elettronici grazie alla tecnologia Smart Add
  • Posizione ergonomica, confortevole e naturale
  • Alta precisione e personalizzazione grazie alla tecnologia Digital Ray-Path®
  • Inserimento e riduzione dello spessore variabili

Disponibile in 3 aggiunte:

  • 0,50 D – Per i pazienti giovani che trascorrono molto tempo al computer
  • 0,75 D – Per i pazienti giovani che trascorrono molto tempo a leggere
  • 1,00 D – Per i pazienti pre-presbiti che presentano sintomi di affaticamento visivo

Trattamenti compatibili con questo obiettivo:
Duracote ® | Sentinel ® | Blu Cut ® | Glace Plus ® | HMC ® | Drive ® | Filtri per la salute visiva | Colori della tinta | Colori specchiati

Drive Vision

01 Settembre 2019

Sport Miglioramento della visione a distanza dinamica per le attività all’aperto

Lo sport è un design progressivo completamente personalizzato, ottimizzato appositamente per
attività sportive e all’aperto . La visione dinamica è la chiave del successo negli ambienti esterni. Il design delle lenti sportive offre un ampio campo visivo a distanza con una quantità minima di aberrazione obliqua nella periferia. Questa integrazione offre a chi le indossa un’alta acuità visiva in tutte le direzioni dello sguardo, fornendo una visione piacevole e naturale.

 

caratteristiche e benefici

  • Lente progressiva completamente personalizzata
  • Specialmente ottimizzato per sport e attività all’aperto
  • Fornisce una visione dinamica
  • Campo visivo distanza panoramica
  • Quantità minima di aberrazione obliqua nella periferia
  • Alta precisione grazie alla tecnologia Digital Ray-Path®
  • Inserimento e riduzione dello spessore variabili
  • Visione piacevole e naturale
  • Perfetto per i fotogrammi avvolgenti

Trattamenti compatibili con questo obiettivo:
Duracote ® | Sentinel ® | Blu Cut ® | Glace Plus ® | HMC ® | Drive ® | Filtri per la salute visiva | Colori della tinta | Colori specchiati

http://www.megalabo.net/special-series/#1541412457600-24873522-056d